BioOffice Manager - Performance Mentali

Prezzo scontato Prezzo €399,00 Prezzo di listino Prezzo unitario  per 

Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

QUANTO SONO CAMBIATI I NOSTRI UFFICI DAI TEMPI DELLA STORICA OLIVETTI LETTERA 32 ?

Dispositivi elettrici ed elettronici come Stampanti, Fax, Pc, prese multiple di corrente e router emettono frequenze che disturbano il metabolismo fisico dell'individuo portando a problemi come: agitazione, stanchezza, perdita di concentrazione, ansia, nausea, mal di testa, e in caso di posture sedentarie anche a dolori.

BioOffice, la prima protezione al mondo Antielettrosmog per la postazione ufficio, ti proteggerà da tutto l'Elettrosmog consentendoti di rimanere concentrato e riposato anche per giornate lavorative intense. 

  • Proteggiti dai Disturbi Elettromagnetici in ogni direzione, anche dal 5G attuale;
  • Riduci la tua stanchezza visiva da monitor;
  • Lavora e studia con maggior sicurezza e produttività;
  • Concludi la tua giornata con meno fatica mentale e più riposato;
  • Cotone Naturale con lavorazione a nido d'ape;
  • Air Technology 3D per massima traspirazione e resistenza;
  • Applicazione da Ufficio dell' invenzione BIODRIVE Medaglia d'Oro al Salone delle Invenzioni di Ginevra 2003, "Protezione durante la Guida contro lo Stress e il dolore fisico"
  • La Fascia AS40, nella versione BioOffice Manager, genera un proprio campo magnetico statico che agisce sulle tue ghiandole surrenali per performance ancora migliori.

******************************

*Dispositivi di 5^ generazione con circuito ad Alta attenuazione per elevata
protezione da Elettrosmog. Applicazione che si fonda sulla legge
Lenz Faraday -Neumann.
Brevetto per invenzione Industriale N° 1020190000002333

In campo industriale e militare, da decenni gli apparecchi elettronici vengono protetti con dei "filtri" ma non per gli Esseri Umani che continuano ad essere sempre più esposti dagli effetti delle dannose trasformazioni della corrente e l’elettrificazione, le quali producono nella rete elettrica un numero elevatissimo di micropicchi, spurie e onde disarmoniche in
radio frequenze, comprovate essere dannose per la salute.

I campi elettromagnetici anche se di frequenza non ancora nel campo delle radiazioni ionizzanti hanno però e$etti cumulativi sul metabolismo delle strutture viventi ovvero pur non provocando immediatamente un tumore come le radiazioni, alterano il metabolismo e dopo ad esempio alcune migliaia di secondi (ovvero giorni) provocano un e$etto simile ad una radiazione ionizzante.

Professor Bruno Brandimarte
Docente di ruolo ordinario di Misure Elettroniche
Università di Tor Vergata Roma